Informativa. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

REGISTRATI AL NOSTRO SITO

1Clicca su LOGIN
2Scegli Crea Account.
3Compila i dati e invia 

Se hai problemi puoi inivare una email a info [ @ ] cepitaas.it . Grazie!

ORARIO

UFFICI
Lun-Ven 9:00-13:00 14:00-18:00
MAGAZZINO
Lun-Ven 8:00-13:00 14:00-17:00

REGISTRATI

*

*

*

*

*

*

PASSWORD DIMENTICATA?

*

Indicazioni generali:

Il dispositivo di controllo e ricarica gas SF6, realizzato in conformità alla specifica tecnica di ENEL-Terna S.p.A. RQUPSF6001, può essere utilizzato per il caricamento, il controllo, la ricarica e il rabbocco del gas SF6 contenuto nelle apparecchiature elettriche ad Alta Tensione. Il complesso, ad esclusivo utilizzo da parte di personale esperto nel settore, contiene tutti gli strumenti necessari alle operazioni succitate, compresi tutti gli attacchi installati dai vari Costruttori.

Il complesso può essere utilizzato in un campo di temperature esterne molto ampio ( da –25 a +40°C) ma comunque, in linea generale, se ne sconsiglia l’utilizzo alle temperature estreme in quanto tali condizioni potrebbero essere critiche per le stesse apparecchiature AT e per lo stato del gas SF6 in condizione di bassa temperatura. Composizione:

im04

A) Vano superiore:

  1. Gruppo di riduzione regolabile in uscita da 0 a 10 bar, completo di manopola di regolazione, rubinetto di arresto ad alta pressione, manometro di ingresso con fondo scala 40 bar e manometro di uscita con fondo scala 16 bar.
  2. Adattatore maschio G5/8 – femmina W21,80x1/14”
  3. Blocchetto completo di manometro di precisione 0.10 bar, valvola di sicurezza tarata a 5 bar, rubinetto di scarico e n. 2 magneti da 27 Kg. cadauno.
  4. Valvola di sicurezza tarata a 8 bar
  5. Termometro digitale
  6. Sonda per aria da collegarsi al termometro di cui al punto 5.
  7. Giratubi regolabile con ganasce a 90°
  8. n. 02 chiavi a forcella semplice mis. 22 mm.

Si segnala che in particolari condizioni di stoccaggio delle bombole di SF6 la pressione di ingresso potrebbe superare i 40 bar. Ciò non comporta alcun problema per il gruppo di riduzione poiché progettato per una pressione di ingresso di oltre 200 bar. Per quanto riguarda il manometro di ingresso, il superamento saltuario del fondo scala non porta al danneggiamento dello strumento; si consiglia tuttavia di limitare il più possibile il verificarsi di tale condizione limite.

B) Vano inferiore: im05

  1. n. 02 tubazioni flessibili da m. 2,00, realizzate con tubazione termoplastica microforata con pressione di esercizio di 100 bar, terminate con raccordi ad alta pressione femmina G3/8
  2. n. 01 tubazione flessibile da m. 1,00, realizzata con tubazione termoplastica microforata con pressione di esercizio di 100 bar, terminata con raccordi ad alta pressione femmina G3/8
  3. Gruppo terminale con rubinetto di intercettazione e uscita ad innesto rapido femmina
  4. Nipplo di unione tubazioni G3/8
  5. Gomito a 90° Maschio/femmina G3/8
  6. Curva a 45° Maschio/femmina G3/8
  7. Scatolina portaminuterie contenente: n. 05 rondelle in rame da 1/2”, n. 05 rondelle in rame da 1/8”, n. 05 rondelle in rame da 3/8”
  8. Adattatore tipo MAGRINI 14 completo di innesto rapido maschio
  9. Adattatore tipo MAGRINI 16 completo di innesto rapido maschio
  10. Adattatore tipo DILO DN8 completo di innesto rapido maschio
  11. Adattatore tipo DILO DN20 completo di innesto rapido maschio
  12. Adattatore tipo MICHELIN 8 mm. completo di innesto rapido maschio

Si precisa che la scelta delle rondelle in rame in luogo di altri tipi di guarnizione risponde a precisi criteri di economicità d’uso e reperibilità di tali materiali di consumo. Infatti, sebbene le rondelle in rame debbano essere sostituite con più frequenza rispetto a guarnizioni di altri materiali (Teflon, Viton, ecc.), il costo estremamente contenuto e il facilissimo approvvigionamento le rendono preferibili rispetto agli altri sistemi di tenuta.

im03

 

C) Interno coperchio di chiusura

  1. Due vani portadocumenti con busta contenente:
    • Tabelle di conversione Temperatura / Pressione
    • Documentazione riduttore di pressione
    • Documentazione termometro digitale
    • Certificazione di collaudo manometro di precisione
    • Documentazione e certificazione di collaudo valvola di sicurezza a 5 bar.
    • Documentazione e certificazione di collaudo valvola di sicurezza a 8 bar.
    • Il presente dettaglio del contenuto
  2. n. 02 chiavette di chiusura valigia

 

im02
Si segnala che il disegno riportato sulla documentazione delle valvole di sicurezza non corrisponde a quelle fornite poiché tali valvole sono state realizzate in versione accorciata ed alleggerita appositamente per il presente Dispositivo. Tutte le altre caratteristiche e prestazioni sono comunque identiche a quanto riportato sulla documentazione fornita.

La valigia di contenimento del Dispositivo è realizzata in alluminio anodizzato con forme interne in materiale gommoso ad alta densità che presenta elevate caratteristiche di resistenza e di inalterabilità nel tempo.

Il peso totale lordo del Dispositivo è di circa 17,8 kg.

im01


Posizione schematica dei componenti principali:

A.- Dispositivo di riduzione della pressione

Il dispositivo è composto dai seguenti componenti:

A1.-Manometri di controllo della pressione in ingresso e di quella regolata

A2.- Adattatore

A3.- Tubo flessibile di collegamento con il blocchetto di raccordo

B.- Blocchetto di raccordo

C.- Valvole di sicurezza

C1.- Valvola di sicurezza con pressione di intervento di 0,5 MPa
C2.- Valvola di sicurezza con pressione di intervento di 0,8 MPa

D.- Manometro

E.- Flessibile di collegamento

F.- Set di attacchi di adattamento

PERCHE' SCEGLIERE CEPI T.A.A.S.

PROGETTAZIONE

PROGETTAZIONE

Un team di professionisti in grado di progettare sistemi complessi.

SUPPORTO

SUPPORTO

Supporto diretto e immediato al Cliente.

DOCUMENTAZIONE

DOCUMENTAZIONE

Documentazione completa dei prodotti e dei servizi.

PERSONALIZZAZIONE

PERSONALIZZAZIONE

Possibilità di personalizzazioni in funzione di esigenze specifiche.

ADATTABILITA'

ADATTABILITA'

La scelta dei dispositivi e dei servizi è fatta in funzione degli obiettivi.

ASSISTENZA  GLOBALE

ASSISTENZA GLOBALE

Assistenza e Manutenzione a tutto campo.

TOP